Elaborazione FLC CGIL riepilogo situazione organico personale ATA a.s. 2017/2018 dopo i trasferimenti – agosto 2017

Annunci

Organici 2017-2018: personale ATA, pubblicata la circolare e la bozza di Decreto Interministeriale con tabelle

Il Miur ha emanato la nota 29817 del 10 luglio 2017 con cui è stata trasmessa la bozza di Decreto Interministeriale relativo alla definizione degli organici Ata per l’anno scolastico 2017-2018.

Come noto la FLC CGIL ha contestato con forza tutta la partita degli organici del personale Ata, come si evince dalla mancata concertazione che si è registrata il 27 giugno scorso e dalle richieste specifiche avanzate dal sindacato da ultimo nel recente incontro del 28 giugno anche con il Vice Capo di Gabinetto del Miur.

 

 

Dalla gestione del personale al funzionamento delle scuole. Il report delle riunioni al Miur

Gli incontri politici e tecnici che si stanno tenendo per definire il contesto in cui si discute in termini complessivi del contratto del settore scuola, hanno rappresentato l’occasione per approfondire con i vertici del MIUR altre tematiche connesse alla gestione del personale ed al funzionamento delle scuole. Tra i molti temi affrontati alcuni – oggi patrimonio comune – nascono dalle riflessioni e dalle proposte che la UIL Scuola ha avanzato negli anni. Su queste problematiche il Ministero non ha ancora fornito risposte esaustive ma il fatto che siano diventate patrimonio condiviso non di una parte ma dell’intero tavolo sta a testimoniare che il nostro lavoro tenace porta  dei frutti. Agli incontri de 3 e del 4 luglio hanno partecipato Rosa Cirillo e Pietro Di Fiore.

Vediamole in dettaglio: Continua a leggere

Organici scuola 2017/2018: il MIUR conferma le dotazioni ATA

Oggi, mercoledì 27 giugno 2017 si è concluso al MIUR il tavolo di concertazione sugli organici 2017/2018 del personale ATA, chiesto dai sindacati scuola.

La concertazione ha avuto esito negativo e, nonostante la chiarezza e la completezza dei dati forniti dal Ministero, resta la grave insufficienza del numero dei posti delle dotazioni organiche attuali a fronte dell’aumento dei bisogni delle scuole.

Per questa ragione la FLC CGIL, assieme agli altri sindacati, ha chiesto un impegno politico specifico al fine di superare le misure restrittive, soprattutto, in tema di organici e sostituzioni.

L’intesa politica, secondo la richiesta unanime dei sindacati, dovrà essere finalizzata a ottenere: l’adeguatezza delle dotazioni organiche, la sostituzione del personale assente, l’indizione bando di concorso per i DSGA (ordinario e riservato, al quale il MIUR sta già lavorando), la semplificazione del lavoro delle segreterie.

Il tavolo di concertazione è comunque risultato utile a recuperare quei posti che, nella prima ipotesi di sviluppo delle tabelle prospettata dall’Amministrazione, sarebbero stati persi a causa della diminuzione generalizzata degli alunni.

Saranno recuperati 79 posti in organico di DSGA che il MIUR proverà ad assegnare al profilo degli Assistenti Amministrativi, fermo restando che questa proposta dovrà essere autorizzata dal MEF.

Di conseguenza i dati dovrebbero essere i seguenti: Continua a leggere

Situazione Organico del Personale ATA

Spett/le Ministra dell’ Istruzione

Sen. Valeria Fedeli

Alla Dott.ssa Rosa De Pasquale
Capo Dipartimento per l’Istruzione

alla Dott.ssa Maddalena Novelli
Direttore Generale del Personale Scolastico
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

e, p.c. ai Colleghi ATA

Loro Sedi

Oggetto: Situazione Organico del Personale ATA.

Il 13 Giugno u.s. si è tenuto il 2° tavolo di informativa sulle dotazioni organiche ATA per l’anno scolastico 2017/18, che purtroppo ha evidenziato come non ci sia l’intenzione da parte della Vostra Spett/le Amministrazione di aumentarle, anzi c’è addirittura l’ipotesi di previsione di un calo di 32 posti per non andare oltre il tetto previsto dal MEF che impone sempre i suoi diktat senza considerare tutte le problematiche legate a simili parametri.

Lunedi 19 Giugno u.s. avete avuto un incontro con le OO.SS. firmatarie di Contratto sulle dotazioni organiche ATA per l’a.s. 2017/2018, nel quale avete fornito il numero dei titolari per quanto riguarda gli Assistenti Amministrativi e i Collaboratori Scolastici, aggiornato con le cessazioni registrate al 15 giugno 2017 al SIDI.

La Feder.ATA, unico Sindacato veramente esperto in problematiche ATA, forte del grande consenso mediatico e dei numerosi sostenitori riguardo le proposte rivendicate per il Personale ATA, ha chiesto più volte di essere consultata per le problematiche del nostro settore lavorativo, ci auguriamo che presto avvenga un colloquio, con l’inizio di una fattiva e costruttiva collaborazione. Continua a leggere

Organici scuola ATA: aggiornata la concertazione dop incontro al MIUR

Oggi 19 giugno alle ore 14,30 si è tenuto, a seguito di richiesta unitaria, l’incontro di concertazione tra i sindacati e il Ministero sulle dotazioni organiche ATA per l’a.s. 2017/2018. Alla riunione sono intervenuti il Capo Dipartimento per l’Istruzione, Dott.ssa De Pasquale, e il Direttore Generale del Personale, Dott.ssa Novelli. Continua a leggere

Organici scuola 2017/2018 personale ATA, i sindacati sospendono l’incontro al MIUR

Martedì 13 giugno alle ore 11 si è tenuto il secondo tavolo d’informativa al MIUR sulle dotazioni organiche ATA per l’a.s. 2017/2018.

Il Ministero ha proposto ai sindacati di concordare un criterio con dei correttivi per fare in modo di non sforare il tetto di organico imposto dal MEF. Vale a dire applicare alcune ipotesi di sviluppo nell’attribuzione dei posti in base all’incremento/decremento nel numero degli alunni, tenendo però conto del limite imposto dalla legge. Anzi con l’ipotesi di previsione di un calo di 32 posti per non andare oltre il tetto.

Ciò sta a significare che, anche laddove sussistesse un aumento di alunni, non si otterrebbero i posti previsti dal decreto, ma che questi devono essere aggiustati in difetto stante il tetto. E le scuole lo stanno già verificando in questi giorni con l’inserimento dei dati al sistema informativo (SIDI). Continua a leggere

Organici scuola 2017/2018: incontro d’informativa al MIUR sul personale ATA

Il Ministero ha sottolineato che dal 2016/2017 il fabbisogno è diventato triennale con una possibile revisione annuale. La revisione sarà fatta con un decreto annuale e potrebbe comportare anche la ridistribuzione dei posti sui profili, fermo restando il tetto massimo di organico, previsto dalla legge di stabilità 2015. Dunque, l’organico sarà assegnato tenendo conto della previsione dei posti rispetto al DM, con dei correttivi per non sforare sul tetto complessivo.

Sostanzialmente, non ci è stato ancora fornito il dato definitivo sul numero degli alunni e anche quello sui DSGA. Inoltre, il MIUR ci ha informati che è confermata la proroga di 1 anno per i co.co.co, mentre nulla cambia per gli accantonamenti del personale LSU.

In settimana, l’Amministrazione invierà una prima simulazione con le ipotesi di riparto in base al numero degli alunni. Sarebbe nelle intenzioni del Ministero distribuire qualche unità in più di amministrativi in quelle regioni dove c’è stato il transito del personale della Croce Rossa Italiana. Continua a leggere

Transito personale Croce Rossa Italiana e Enti di Area Vasta nei ruoli ATA della scuola la Tabella riepilogativa

I sindacati unitari hanno inviato, martedì 7 febbraio 2017, una richiesta urgente per un apposito incontro al Capo Dipartimento per l’Istruzione in merito al transito del personale sovrannumerario proveniente dalla CRI e dagli EAV (province) nei ruoli ATA della scuola, avvenuto dal 1^ febbraio 2017. Continua a leggere

Personale ATA: sottoscrizione firme #sbloccATA per sbloccare organici e supplenze

È partita la campagna specifica di denuncia e mobilitazione, promossa dalla FLC CGIL, per sbloccare organici e supplenze del personale ATA.

La mobilitazione si effettuerà in tutte le scuole ed è sostenuta dalle nostre RSU al fine di portare a firmare tutto il personale ATA, Dsga, docenti, dirigenti e genitori.

L’obiettivo politico dello #sbloccATA è quello di proseguire a incalzare il governo, affinché si possano reintegrare i 2.020 posti tagliati e modificare la norma sulle restrizioni alle supplenze brevi, con l’effetto d’intervenire anche sul forte aggravio dei carichi di lavoro del personale ATA.

Riteniamo di fondamentale importanza sottoscrivere il documento #sbloccATA da parte di tutti i lavoratori per poter raggiungere in modo decisivo l’obiettivo prefissato.

A seguito dell’intesa del 30 novembre scorso tra governo e sindacati e l’esito del referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 si sono aperti degli spazi politici nei quali è bene entrare a gamba tesa poiché da questo potrebbe scaturire anche la possibilità di modificare la legge di stabilità 2015 per le spesanti misure introdotte, che si ripercuotono sui diritti dei lavoratori e sulla funzionalità del servizio scolastico.

Consegneremo una prima tranche di firme così raccolte alla Ministra Fedeli, in occasione del Convegno nazionale ATA che si terrà a Roma il 16 e 17 febbraio prossimo. La campagna di sottoscrizione terminerà entro la fine di marzo 2017.

Mobilitiamoci e firmiamo tutti perché la scuola va #sbloccATA.

Appello per potenziamento organico ATA

Alla cortese attenzione del :

On. Presidente della Repubblica protocollo.centrale@pec.quirinale.it

On. Presidente del Consiglio Matteo Renzi

presidente@pec.governo.it

On. Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Scientifica uffgabinetto@postacert.istruzione.it

On. Ministro della Funzione Pubblica

pcm.semplice@pec.governo.it 

LETTERA APPELLO PER UN POTENZIAMENTO DELLE DOTAZIONI ORGANICHE ATA NELLE SCUOLE

Spettabili Autorità,

in qualità di Dirigente Scolastico, raccolgo il senso di profonda difficoltà che investe gli uffici amministrativi delle scuole, come conseguenza della grave situazione di insufficienza di personale amministrativo. Tale evidenza comporta accumulo di lavoro e rischio di pericolosi ritardi e inefficienze nella gestione del lavoro ordinario, oltre all’incombente rischio di rinuncia al lavoro straordinario derivante dalla gestione dei progetti PON.

Con l’introduzione dalla Legge 107/2015, il personale ATA , non è stato, a parere di molti, sufficientemente preso in carico, pur svolgendo esso un ruolo strategico e funzionale a quel progresso nelle sorti della pubblica istruzione auspicato da tutti noi.

La politica dei tagli ha provocato un impoverimento della qualità e dell’efficienza dei servizi amministrativi degli uffici scolastici periferici (scuole ), che nel corso degli anni si sono visti aumentare lavoro, responsabilità e competenze che prima non erano proprie, delegati dagli uffici superiori in maniera repentina, spesso in assenza di una politica di formazione adeguatamente capillare.

All’interno della Scuole Italiane il Personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario dà quotidianamente il proprio prezioso contributo, adoperandosi in mille modi per far funzionare al meglio il sistema scolastico.

Affinché sia possibile garantire il buon funzionamento delle istituzioni scolastiche, con particolare riferimento all’ evoluzione normativa della scuola digitale (dematerializzazione dei procedimenti amministrativi), e realizzare quanto previsto dalla legge 107/2015, è necessario e urgente prevedere un potenziamento delle dotazioni organiche del personale ATA abolendo la restrittiva norma che vieta la nomina in sostituzione del personale assente . Infatti ad aggravare ulteriormente la situazione, la legge di stabilità impone ulteriori limitazioni, impedendo alle scuole con più di tre assistenti di nominare supplenti per gli assistenti tecnici ed amministrativi, impedendo, di fatto, un efficiente funzionamento gestionale delle istituzioni scolastiche.

Affinché si possa realizzare a pieno il procedimento stesso di dematerializzazione, è, inoltre, necessario procedere formando adeguatamente il personale e dotando le scuole o delle strumentazioni e software necessari o di forme di finanziamento che consentano di acquistarli.

Rivolgiamo quindi questo appello accorato e corale affinché venga concessa ai Dirigenti Scolastici la possibilità di poter disporre di una più adeguata consistenza organica del personale ATA per POTER ATTUARE LA RIFORMA IN MANIERA PIENA ED EFFICACE .

CONFIDANDO in una coscienziosa presa in carico di questa emergenza che sta interessando le scuole italiane, CERTI che questo appello troverà accoglimento in chi è preposto al rilancio del sistema Italia che parte sicuramente dalla qualità del servizio scolastico, IN ATTESA di un riscontro ed una risposta istituzionale, l’occasione è gradita per augurare un futuro di crescita e sviluppo alla nostra nazione e alle nostre scuole.

Personale ATA: è più che mai urgente istituire un organico funzionale

La forte carenza di personale amministrativo, tecnico e ausiliario nella scuola richiede un intervento tempestivo da parte del Ministero dell’Istruzione e del Governo. Questo ennesimo grido d’allarme lanciato dalla FLC CGIL non può essere ignorato poiché un intervento riformatore riguarda soprattutto l’organico del personale ATA unitamente alla cancellazione delle restrizioni alle supplenze brevi, per garantire la continuità al servizio e all’azione amministrativa e il supporto alla didattica. Continua a leggere

Posti disponibili ATA dopo i movimenti,suddivisi per regioni e province

Sono stati pubblicati il 2 agosto 2016 i trasferimenti e passaggi del personale ATA.

In base ai dati forniti dal Miur abbiamo elaborato una tabella con i posti disponibili per provincia e per profilo professionale (collaboratore scolastico, assistente amministrativo e tecnico, addetto alle aziende agrarie, cuoco, infermiere, guardarobiere e direttore dei servizi generali e amministrativi) dopo i movimenti per l’anno scolastico 2016/2017.

A fronte di 15.378 posti liberi al momento non ci sono notizie ufficiali sulle assunzioni in ruolo. Nell’incontro del 2 agosto, con il sottosegretario Faraone, questo, assieme a tutte le altre emergenze ATA, sarà uno dei temi sui quali insisteremo per garantire sia il pieno recupero delle mancate assunzioni dello scorso anno che quelle sul turnover.

Ma quale incremento del personale ATA, tagliato il 20% dei posti!

Personale ATA cresciuto in questi anni del 12,2%? Il dato, che si dice ripreso dalla relazione della Corte dei Conti sul Pubblico Impiego, compare oggi su Repubblica e appare a dir poco stupefacente, tanto che l’articolista aggiunge una chiosa (“e questo non si era mai detto”) che sarebbe del tutto comprensibile se il dato fosse vero. Purtroppo non lo è, si tratta di un’autentica svista (non l’unica, peraltro) nella lettura dei dati riportati in una tabella che registra, nel periodo 2008-2014, l’avvenuto incremento dei posti ATA coperti con contratto a tempo indeterminato. Peccato che tale incremento avvenga in un contesto di complessiva riduzione dei posti in organico, scesi (sempre stando ai dati della Corte dei Conti) dai 245.485 del 2008 ai 206.170 del 2014. Questa, ahimé, la vera realtà, che una lettura attenta dei numeri restituisce impietosamente. E la discesa purtroppo non si è arrestata, se i posti in organico di diritto del personale ATA per il prossimo anno scolastico sono ulteriormente diminuiti, scendendo a 203.534. Continua a leggere

Personale ATA, il malcontento dopo i tagli alle dotazioni organiche

Onorevoli Ministri,

con nota n. 0017763 del 30 Giugno 2016 avete trasmesso alle Scuole Italiane lo schema del Decreto Interministeriale organici ATA 2016, che “determina le dotazioni organiche ATA per gli anni scolastici 2016/2017, 2017/2018 e 2018/2019 con eventuale revisione annuale”.

Purtroppo si evince che sono stati confermati i tagli preannunciati, nonostante un incremento di 8.687 alunni. Continua a leggere