DDL Scuola approvato in VII Commissione

Ancora novità per la scuola. Piccoli aggiustamenti per un avvio più ordinato dell’a.s. 2016/17, per porre fine ad alcuni problemi come quello del ritardo nel pagamento degli stipendi che rendono la vita difficile ai supplenti temporanei, la vittoria dei neoimmessi in ruolo sulla possibilità di poter richiedere l’assegnazione provvisoria qualora l’algoritmo della mobilità li assegnerà ad altra provincia lontana dalla propria residenza. Ecco gli emendamenti

Assunzioni e supplenze entro il 15 settembre 2016

( Misure urgenti in materia di assunzioni del personale docente per l’anno scolastico 2016/2017 )

1. Per l’anno scolastico 2016/2017, le assunzioni a tempo indeterminato del personale docente della scuola statale sono effettuate entro il 15 settembre 2016. La decorrenza economica del contratto di lavoro consegue alla presa di servizio. Le funzioni connesse all’avvio dell’anno scolastico e alla nomina del personale docente attribuite ai dirigenti territorialmente competenti del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca sono conseguentemente prorogate al 15 settembre 2016.

2. Per il concorso di cui all’articolo 1, comma 114, della legge 13 luglio 2015, n. 107, il triennio di validità delle graduatorie, se approvate entro il 15 settembre 20 16, decorre dall’anno scolastico 2016/2017, in deroga alle disposizioni di cui all’articolo 400, comma 01, del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, e successive modificazioni.»

Assegnazioni provvisorie anche ai neoimmessi

«Art. 1- bis. ( Disposizioni in materia di assegnazione provvisoria )

1. All’articolo 1, comma 108, della legge 13 luglio 2015, n. 107, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al quarto periodo, le parole: ”Limitatamente all’anno scolastico 2015/2016” sono sostituite dalle seguenti: ”Limitatamente agli anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017” e le parole: ”2014/2015” sono sostituite dalle seguenti: ”2015/2016”;

b) dopo il quinto periodo è aggiunto il seguente: ”Per l’anno scolastico 2016/2017 l’assegnazione provvisoria di cui ai periodi precedenti può essere richiesta sui posti dell’organico dell’autonomia nonché sul contingente di posti di cui all’articolo 1, comma 69, della presente legge”».

Lavorare per l’Invalsi

Dopo l’ articolo , aggiungere il seguente:

«Art. 1- bis.

( Programma straordinario di reclutamento dell’INVALSI )

1. Al fine di consentire all’Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione (INVALSI) di realizzare i compiti che gli sono assegnati dal decreto del Presidente della Repubblica 28 marzo 2013, n. 80, con particolare riferimento alle azioni prioritarie di cui all’articolo 1, comma 144, della legge 13 luglio 2015, n. 107, lo stesso Istituto è autorizzato ad avviare un programma straordinario di reclutamento, tramite pubblico concorso, in deroga ai limiti delle facoltà assunzionali previsti all’articolo 9, comma 9, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122 e successive modificazioni e integrazioni.

2. Il programma straordinario di reclutamento di cui al comma 1 prevede la copertura di tutti i posti previsti dalla dotazione organica, corrispondente al fabbisogno di personale deliberato nel piano triennale di attività 2016-2018 dell’INVALSI, che siano già vacanti o che si renderanno tali entro il 31 dicembre 2016.

3. Agli oneri derivanti dall’attuazione delle disposizioni di cui ai commi 1 e 2, valutati in 2,365 milioni di euro a decorrere dall’anno 2016, si provvede a valere sul Fondo ordinario per il finanziamento degli enti e degli istituti di ricerca, di cui all’articolo 7 del decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204, e successive modificazioni per la parte destinata al funzionamento dell’INVALSI».

Compensi co.co.co presso le segreterie scolastiche

(Istituzione del Fondo “Compensi per il personale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa che presta servizio presso le segreterie didattiche ed amministrative delle istituzioni scolastiche statali”)

1. Per l’anno scolastico 2016-2017, presso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca è istituito il Fondo “Compensi per il personale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa che presta servizio presso le segreterie didattiche ed amministrative delle istituzioni scolastiche statali”, di seguito denominato Fondo, con una dotazione pari a 6.528.300,57 euro per l’anno 2016 e 13.056.601,13 euro per l’anno 2017, finalizzato al pagamento dei compensi spettanti al personale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa che svolge la propria attività lavorativa presso le istituzioni scolastiche statali, con compiti di carattere amministrativo e tecnico.

2. Ai maggiori oneri derivanti dall’attuazione del presente articolo, pari a 6.528.300,57 euro per l’anno 2016 e a 13.056.601,13 euro per l’anno 2017, si provvede mediante corrispondente riduzione delle risorse iscritte sui capitoli del “Fondo di Funzionamento amministrativo-didattico”, piano gestionale 2, denominato “Spese per l’acquisto dei servizi di pulizia ed altre attività ausiliarie” dello stato di previsione del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

3. Sulla base della presenza dei posti accantonati in organico di diritto e dei contratti stipulati alla data di entrata in vigore del presente decreto-legge, le risorse di cui al comma 1 sono erogate direttamente alle istituzioni scolastiche statali che provvedono mensilmente al pagamento delle somme spettanti al personale di cui al comma 1».

Nuovo reclutamento con tirocinio

Dopo l’ articolo inserire il seguente:

«Art. 1- bis .

(Modifica dell’articolo 1, comma 181, della legge 13 luglio 2015, n. 107, in materia di riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria)

1. All’articolo 1, comma 181, lettera b) , numero 3.2, della legge 13 luglio 2015, n. 107, la parola: “apprendistato” è sostituita dalla seguente: “tirocinio”».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...