Personale ATA: il MIUR intervenga subito per superare gli effetti della legge di Stabilità 2015

Le scuole non possono garantire l’offerta formativa se non si attenuano da subito, con adeguate misure amministrative, le ingestibili clausole della legge di Stabilità 2015

Per questo la FLC CGIL chiede al MIUR di dar seguito alle assicurazioni fornite in merito nell’incontro del 26 agosto.

Le istituzioni scolastiche con molti plessi, con laboratori gestiti da figure uniche, con almeno tre assistenti amministrativi non saranno nelle condizioni di assicurare la funzionalità del servizio se non potranno ricorrere da subito al supplente in caso di assenza del titolare.

Questa legge va cambiata con la prossima finanziaria, certo. Ma non si possono attendere i tempi della politica: i tempi della scuola sono ora.

A tal fine la FLC CGIL sta intensificando la sua iniziativa di pressione e interlocuzione con l’Amministrazione affinché si giunga, anche per via interpretativa della norma, a soluzioni operative immediate in grado di superare, sia pur provvisoriamente, gli aspetti di palese ingestibilità della legge di Stabilità 2015.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...